Instagram Moi, je suis tempête et élan
euo:

Gustav Klimt 
Le teorie servono a irritare i benpensanti, a sedurre gli esteti e a far ridere gli altri. L’essenza delle verità perturbanti è di sfuggire all’analisi.
written by Amélie Nothomb

(Fonte: penelope-al-contrario, via uncomfortablegod)

In a time of destruction, create something.
written by Maxine Hong Kingston

(Fonte: observando, via uncomfortablegod)

Dimentica tutto quello che
ti hanno insegnato i pedanti.
Convinciti che niente ti è impossibile
Pensati in grado di comprendere tutto:
le arti, le scienze,
la natura di ogni essere vivente.
Richiama a te tutte le sensazioni di ciò che esiste:
del fuoco,
dell’acqua.
Immagina di essere ovunque,
sulla terra,
nel mare,
in cielo…
di non essere ancora nato,
poi di trovarti nel grembo materno,
quindi di essere adolescente,
vecchio, morto.
Al di là della morte.
written by Giordano Bruno

(Fonte: mariebasta, via uncomfortablegod)

Finì col trovare sacro il disordine del mio spirito.
written by A. Rimbaud

(Fonte: nanaevaworld, via uncomfortablegod)

Avevi l’abitudine di andare ogni mattina a spiare l’arrivo della luce in giardino. Con in mano la prima tazza di caffè, coglievi la fortuna di esistere, di risvegliarti con la natura qui, in questo angolo del pianeta, di rianimarti e di toccare terra, prima di affrontare lo sforzo di vivere… Respiri avidamente il giorno nuovo, inedito, e capisci che questo, niente più di questo rappresenta ancora la felicità: bere l’aria scura.
written by Colette Nys-Mazure

(Fonte: pabloestaqui, via uncomfortablegod)

pascalinja:

Camille Claudel by Rodin, La Danaïde
"I have fallen into an abyss. I live in a world so curious, so strange. Of the dream that was my life, this is my nightmare." Camille Claudel
«[…] Posso amare una pietra, Govinda, e anche un albero o un pezzo di corteccia. Queste son cose, e le cose si possono amare. Ma le parole non le posso amare. […] Forse è questo ciò che impedisce di trovar la pace: le troppe parole. Poiché anche liberazione e virtù, anche samsara e nirvana sono mere parole, Govinda. Non c’è nessuna cosa che sia il nirvana, esiste solo la parola nirvana».
written by Siddharta, Hermann Hesse

(Fonte: adamodetremblay, via monolitt)

Nelle città senza mare, chissà a cosa si rivolge la gente per ritrovare il proprio equilibrio.
written by Banana Yoshimoto

(Fonte: zo-mbie, via monolitt)